Widgets Magazine
11:46 24 Luglio 2019
G20 leaders summit in Hamburg

Ocse, crescita Pil tra i paesi del G20 in lieve rallentamento

© REUTERS / Wolfgang Rattay
Economia
URL abbreviato
0 0 0

Il tasso di crescita del Pil tra i paesi del G20 è leggermente rallentato nel terzo trimestre dell’anno rispetto ai tre mesi precedenti e ha raggiunto lo 0,8%.

Lo ha dichiarato l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse). "La crescita del prodotto interno lordo reale nell'area del G20 è scesa allo 0,8% nel terzo trimestre del 2018, rispetto all'1% del trimestre precedente, secondo stime provvisorie", si legge in un comunicato stampa.

I tassi di crescita del Pil hanno rallentato nella maggior parte delle economie del G20, compresi giganti come gli Stati Uniti, dove si è contratto dello 0,1% allo 0,9%, l'India, che ha registrato un tasso di crescita dell'1,5% nel terzo trimestre, dall'1,8% dei tre mesi precedenti, e la Cina, dove l'indice è passato dall'1,7% all'1,6%. Il calo più significativo è stato registrato in Australia, dove la crescita del PIL è scesa dallo 0,9 allo 0,3 per cento.

Il Messico e il Sudafrica sono tra i pochi membri del G20 che hanno registrato un aumento, registrando rispettivamente livelli di crescita del PIL dello 0,8 e 0,6 per cento. "Incrementi si sono registrati anche in Brasile (allo 0,8%, dallo 0,2%) e, in misura minore, nel Regno Unito (allo 0,6%, dallo 0,4%) e in Francia (allo 0,4%, dallo 0,2%)".

Tags:
PIL, OCSE, G20
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik