22:30 21 Aprile 2019
L'incontro tra il presidente russo Putin e il primo ministro italiano Conte

Ministro Commercio russo spera che dialogo Russia-Italia sia d’esempio ad altri paesi UE

© Sputnik . Mikhail Klimentyev
Economia
URL abbreviato
773

Il dialogo bilaterale tra Russia e Italia servirà da esempio per altri paesi dell'UE e contribuirà al ravvicinamento della Russia e dell'UE; il ministro dell'Industria e del Commercio della Russia Denis Manturov ha espresso questa speranza in un incontro con il primo ministro italiano Giuseppe Conte.

"Siamo riconoscenti a lei e ai suoi colleghi per l'approccio costruttivo e pragmatico nelle relazioni con la Russia. Spero che il nostro dialogo bilaterale servirà da esempio per altri paesi dell'UE e contribuirà al riavvicinamento tra Russia e UE. Durante la sua visita a Mosca, si è svolto un incontro congiunto con il Presidente della Russia con gli imprenditori italiani. Sono fiducioso che la comunicazione diretta degli ambienti imprenditoriali italiani con gli alti funzionari e lo scambio di opinioni sulle questioni chiave dell'agenda economica bilaterale sia utile per tutti i partecipanti e contribuirà ad aumentare il livello di fiducia tra imprese e stato", ha affermato Manturov.

Il Ministro ha anche osservato che le relazioni tra Russia e Italia sono caratterizzate da una "straordinaria forza". "Condivido pienamente la sua posizione. Nonostante la difficile situazione politica ed economica in Europa e nel mondo, le relazioni tra Russia e Italia rimangono stabili. Sono sicuro che sotto molti aspetti questo è suo merito personale ", ha sottolineato il ministro dell'Industria e del Commercio.

La Russia e l'Italia hanno in comune una serie di competenze in una intera schiera di settori industriali, e sarebbe più produttivo non competere l'uno con l'altro, ma sviluppare insieme i mercati di paesi terzi ritiene Manturov.

"Ad esempio la zona industriale russa situata nella zona economica del canale di Suez in Egitto potrebbe diventare una piattaforma potenziale non solo per la localizzazione ma anche come sbocco nei mercati dei paesi africani" ha detto Manturov.

Tra le aree importanti della cooperazione bilaterale, il ministro dell'Industria e del Commercio ha anche preso atto degli scambi turistici, dell'interazione in termini di cultura, arte, scienza, industria, in particolare riguardo il programma dell'aereo passaggeri SSJ100, ingegneria civile e ingegneria energetica.

"Uno dei maggiori investitori italiani è senza dubbio Enel. Nella filiale Enel Russia ha già investito oltre 4,4 miliardi di euro nella generazione di energia in Russia. La società italiana ha ricevuto l'autorizzazione per costruire due parchi eolici con una capacità totale di 291 MW nelle regioni di Rostov e Murmansk. Enel Russia possiede una partecipazione in PJSC Enel OGK-5, che comprende tre centrali a gas: Sredneuralskaya GRES, Konakovskaya GRES, Nevinnomysskaya GRES, nonché la più grande centrale termica: Reftinskaya GRES", ha osservato il ministro russo.

Correlati:

Tre giorni per discutere i rapporti bilaterali Italia-Russia
Italia: strategia di estensione delle relazioni commerciali ed economiche con la Russia
Russia esorta l'Italia a partecipare a processo ricostruzione Siria
Tags:
Relazioni Internazionali, relazioni bilaterali, relazioni economiche, Relazioni con la Russia, UE, Giuseppe Conte, Denis Manturov, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik