12:31 21 Aprile 2019
Centro siderurgico in Cina

Autorità cinesi sicure di raggiungere target di crescita del Pil

© REUTERS / China Daily
Economia
URL abbreviato
0 40

L'economia cinese ha mostrato buone e stabili performance nel 2018 nonostante le divergenze e le dispute commerciali con gli Stati Uniti, pertanto le autorità non vedono motivi per temere il mancato raggiungimento dell'obiettivo di crescita del Pil del 6,5% stabilito a marzo.

Lo ha riferito oggi in una conferenza stampa il portavoce ufficiale dell'Ufficio di Statistica Nazionale cinese Mao Shenyong.

"Le prestazioni complessive dell'economia cinese nel 2018 mostrano buoni risultati, non abbiamo motivo di temere che non raggiungeremo il livello di crescita del PIL del 6,5% per l'intero anno", ha affermato il funzionario.

Secondo quanto affermato, nei primi 11 mesi di quest'anno tutti i principali indicatori economici si sono dimostrati stabili, tra cui la crescita del PIL, l'occupazione, l'inflazione, il commercio interno ed estero.

Ha sottolineato che la stabilità e la dinamicità dell'economia del 2018 costituiscono una base buona e solida per l'attività economica del prossimo anno.

La crescita del PIL della Cina nel terzo trimestre di quest'anno a seguito delle pressioni della guerra commerciale con gli Stati Uniti è rallentata al 6,5%, tuttavia il valore corrisponde a quello delle previsioni ufficiali.

Correlati:

La Cina definisce assurde esortazioni USA per escludere il paese dal WTO
La Cina riduce gli investimenti nei buoni del Tesoro USA di 14 miliardi $
Lavrov: la Russia non interferirà nella guerra commerciale tra USA e Cina
Cina non intende ridurre interscambio con gli USA
Tags:
Economia, Commercio, crescita, PIL, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik