17:10 19 Dicembre 2018
Michael Bloomberg

Michael Bloomberg vende l’omonima agenzia Bloomberg

© AFP 2018 / STR
Economia
URL abbreviato
0 10

L'agenzia di informazioni e analistica Bloomberg potrebbe essere venduta se il suo fondatore e proprietario, il miliardario ed ex sindaco di New York, Michael Bloomberg, deciderà di candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti. Lo ha detto in un'intervista con Radio Iowa.

Secondo Bloomberg, non ha ancora preso una decisione definitiva sulla partecipazione alle elezioni presidenziali. Se ciò dovesse accadere, si candiderà con il Partito Democratico.

In questo caso, l'uomo d'affari venderà l'agenzia o la trasferirà a un fondo fiduciario. Allo stesso tempo, Bloomberg non ha escluso che si sarebbe sbarazzato del bene in ogni caso: "Penso che alla mia età, se la vendita è possibile, lo farei. Prima o poi moriamo comunque, quindi è meglio vendere prima che accada".

Correlati:

Bloomberg rinomina di nuovo il rublo valuta più rischiosa
L'agenzia Bloomberg ha rimosso la carta con la Crimea come "terra di nessuno"
Bloomberg: fallimento del boicottaggio dei Mondiali 2018
Tags:
Politica, Finanze, candidato, candidatura, candidato, Bloomberg, Michael Bloomberg, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik