09:43 15 Dicembre 2018
WTO

La Cina definisce assurde esortazioni USA per escludere il paese dal WTO

© Sputnik . Ruben Sprich
Economia
URL abbreviato
1151

Gli appelli da parte di alcuni individui negli Stati Uniti per escludere la Cina dall'Organizzazione mondiale del commercio (WTO) sono assurdi e una manifestazione di forza bruta e di politiche psicologiche del terrore, ha detto oggi il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang.

In precedenza, il capo del Consiglio dei consulenti economici sotto il presidente degli Stati Uniti, Kevin Hassett, ha definito inappropriato il comportamento della Cina nel WTO sollevando la questione della possibilità di escludere la Cina dall'organizzazione commerciale.

"Il WTO è una struttura multilaterale, non americana.Tutti i paesi membri del WTO sono eguali tra loro, e non come dicono gli Stati Uniti.Anche se le allusioni di alcuni individui negli Stati Uniti all'espulsione della Cina dal WTO non hanno alcun senso, questo è apertamente dimostra il vero volto degli Stati Uniti, che applica una politica di forza bruta e terrore psicologico e si considera al di sopra di tutti e tutto", ha detto Geng Chuang in un briefing, commentando le parole di Hassett.

Il rappresentante del ministero degli Esteri ha ricordato che gli Stati Uniti si sono recentemente ritirati dall'UNESCO, dal Partenariato del Pacifico, dall'accordo sul clima di Parigi, dall'accordo nucleare iraniano e da altri accordi internazionali.

"Di recente, gli Stati Uniti hanno minacciato di ritirarsi dal WTO, oggi è già stato affermato che la Cina dovrebbe essere esclusa dal WTO, questo è semplicemente assurdo", ha aggiunto Geng Chuan.

Ha sottolineato che le controversie esistenti nel WTO possono essere risolte attraverso il dialogo e la consultazione.

"La Cina è il più grande stato commerciale del mondo, la seconda più grande economia del mondo. Se gli Stati Uniti osano dire che anche la Cina dovrebbe essere esclusa dal WTO, allora che ne sarà degli altri paesi? Chi sarà il prossimo?" riassume Geng Shuang.

Correlati:

La Cina si rivolge al WTO per i nuovi dazi americani
Esperto: Seul ha fatto un errore a denunciare la Cina al WTO
WTO, Cina considera "non costruttiva" raccomandazione dell'Europarlamento
Tags:
Relazioni Internazionali, Commercio, relazioni USA-Cina, dazi, Guerra dei dazi, Unesco, WTO, Geng Shuang, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik