09:23 16 Dicembre 2018
Turkish Stream

Politologo russo: Ucraina oggi non ha strumenti di influenza sul progetto Turkish Stream

© AP Photo / Selcan Hacaoglu
Economia
URL abbreviato
0 91

Le autorità ucraine non saranno in grado di influenzare la costruzione del gasdotto Turkish Stream e si concentreranno piuttosto sul contrasto del Nord Stream-2, ha dichiarato all'Istituto di Scienze Sociali e Relazioni Internazionali di Sebastopoli Università statale, il dottore di scienze politiche Ivan Chikharev.

La posa della parte offshore del gasdotto Turkish Stream, composta da due linee con una capacità di 15,75 miliardi di metri cubi ciascuna, è stata completata il 19 novembre. La prima linea è progettata per fornire gas ai consumatori turchi, la seconda per fornire gas ai paesi dell'Europa meridionale e sud-orientale. La consegna è prevista per il 1 gennaio 2020.

Dopo il lancio del Turkish Stream, il pompaggio del gas russo attraverso l'Ucraina diminuirà di circa 12-13 miliardi di metri cubi all'anno, e nel caso della costruzione della seconda linea, ancora di più, ha detto Leonid Unigovsky, capo del Consiglio degli esperti ucraino sul mercato del gas e del gas naturale sul canale "24". A questo proposito, l'esperto ha esortato a sforzarsi ad evitare almeno la costruzione della seconda linea, suggerendo che una delle misure sia quella di attirare gli stranieri, prima di tutto italiani, nella gestione del sistema di transito e pompoaggio di gas ucraino.

"L'Ucraina oggi non ha strumenti di influenza sul progetto Turkish Stream: entrambe le diramazioni attraversano il Mar Nero senza passare per la Crimea e l'attuazione del progetto è una questione bilaterale tra Russia e Turchia, che, come sappiamo, sta attraversando un periodo di aggravamento delle relazioni con gli Stati Uniti. Pertanto, non è possibile contare sull'aiuto degli USA in questa materia", ha detto Chikharev.

A queste condizioni, a suo parere, le autorità ucraine faranno il possibile per contrastare la costruzione di un altro gasdotto offshore per la fornitura di gas russo all'Europa, il Nord Stream-2.

"Un certo numero di attori operano nella zona di implementazione del progetto Nord Stream 2, i quali l'Ucraina può utilizzare per creare ostacoli al progetto, anche se oggi le prospettive sono piuttosto positive per la Russia. Se parliamo in generale, la posizione dell'Ucraina su questi problemi è errata perché impedisce l'implementazione di progetti redditizi per la Russia e l'Europa, quindi, a lungo termine, questo approccio sarà sempre più screditato ", ritiene l'esperto.

Correlati:

Ucraina stima le perdite dovute a inaugurazione Turkish Stream
Putin a Istanbul per completamento Turkish Stream
Ankara: Turkish Stream garantirà la sicurezza energetica dell'Europa
In Europa si fa la fila per il Turkish Stream
Turkish Stream, da Ankara benefici fiscali per società che lavorano a costruzione gasdotto
Tags:
Turkish Stream, gasdotto, Turkish Stream, costruzione di gasdotto, Costruzione Turkish Stream, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik