16:22 19 Dicembre 2018
Banca Centrale Russa

Banca Centrale Russa adotta misure per difendere sistema finanziario da nuove sanzioni USA

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Economia
URL abbreviato
0 71

La Banca di Russia ha iniziato ad implementare misure per proteggere il sistema finanziario e bancario nazionale dopo che sono girate notizie e indiscrezioni sul possibile appesantimento delle sanzioni occidentali contro Mosca.

Lo ha affermato Svetlana Romashkina, vice direttrice del dipartimento sui sistemi di pagamento nazionali presso la Banca Centrale Russa, intervenendo all'incontro annuale tra il regolatore ed i banchieri degli istituti di credito russi-.

"Le sanzioni non sono mirate al sistema bancario, ma contro singole organizzazioni. Ovviamente ci siamo messi in moto sin da quando è stato diffuso sui media che qualcuno da qualche parte sta pianificando di introdurre nuove sanzioni. Non esitiamo e cerchiamo nuovi modi per difenderci e valutare possibil soluzioni per tutelarci. Ce lo dirà il corso degli eventi in futuro. Onestamente lavoriamo senza sosta da 2 mesi a volte anche la notte", ha affermato rispondendo alla domanda se il sistema finanziario e bancario nazionale sarà pronto nel caso vengano imposte nuove sanzioni contro la Russia.

Lo scorso agosto alcuni senatori statunitensi avevano presentato un disegno di legge alla camera alta del Congresso contenente diverse misure contro lo Stato russo, incluse soluzioni afflittive contro le banche a partecipazione pubblica e i titoli di stato.

Correlati:

USA promettono nuove sanzioni contro la Russia per le elezioni nel Donbass
USA conservano la carta delle sanzioni contro il gasdotto Nord Stream-2
Cremlino: su sanzioni Usa ci sono più domande che risposte
Diplomazia russa conta quante volte gli USA hanno imposto le sanzioni contro Mosca
Premier russo: pronti a sostenere grandi aziende in caso di sanzioni USA
Russia, ministero Finanze valuta impatto di possibili sanzioni USA contro titoli di stato
Tags:
Politica Internazionale, Economia della Russia, sanzioni antirusse, Finanze, Banche, Congresso USA, Banca Centrale Russa, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik