07:30 17 Novembre 2018
Vladimir Putin

Russia, Putin denuncia concorrenza sleale nel mercato delle armi

© Sputnik . Alexey Druzhinin
Economia
URL abbreviato
1241

Il presidente russo Vladimir Putin, in una riunione della Commissione sulla cooperazione tecnico-militare tra Russia e paesi esteri, ha affermato che i concorrenti della Russia nel mercato degli armamenti ricorrono spesso a metodi sleali.

"Continueremo a monitorare da vicino le tendenze del mercato mondiale delle armi, offriremo ai nostri partner nuove forme di cooperazione flessibili e convenienti. Questo è tanto più importante nelle condizioni attuali, quando i nostri concorrenti ricorrono spesso a metodi sleali, cercando di ricattare i clienti, incluso l'uso di sanzioni di natura politica, per imporre loro la propria produzione militare, anche se ad un prezzo più alto e inferiori in termini di qualità", ha detto Putin.

Correlati:

Russia-Cina, firmati altri tre contratti forniture armamenti
Damasco ribadisce l'importanza delle forniture dei lanciamissili russi di contraerea S-300
L'Indonesia non rinuncerà ai caccia russi Su-35 per timore delle sanzioni
Tags:
concorrenza, mercato, Sanzioni, Armi, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik