00:16 19 Novembre 2018
Gasdotto Turkish Stream

Definiti i tempi per il lancio del gasdotto Turkish Stream

© Foto: turkstream.info
Economia
URL abbreviato
0 120

Entrambi i rami del gasdotto Turkish Stream entreranno in funzione secondo i piani alla fine del 2019. Lo si legge nei documenti dedicati alla visita di Vladimir Putin ad Istanbul, dove parteciperà al vertice quadrilaterale sulla Siria e incontrerà il capo di Stato turco Recep Tayyip Erdogan.

Il gasdotto Turkish Stream comprende due linee dalla capacità di 15,75 miliardi di metri cubi ciascuna che si snodano nei fondali del Mar Nero. La prima linea è progettata per servire il mercato turco, nella seconda scorrerà il gas per i Paesi dell'Europa meridionale e sud-orientale.

Pochi giorni fa Gazprom aveva riferito che il tratto marino del gasdotto era già stato costruito al 95%. Per entrambe le linee sono stati posati 1.775 chilometri di tubi. Sulla costa russa, nei pressi di Anapa, sono terminati i lavori di costruzione delle strutture sulla terraferma. In Turchia proseguono i lavori per la costruzione della struttura di ricevimento del gas presso Kıyıköy.

Correlati:

La Russia valuta come coinvolgere l'Italia nel progetto del gasdotto Turkish Stream
Putin: “un prolungamento del Turkish Stream potrebbe passare per l’Ungheria”
Politico italiano chiede di costruire Turkish Stream fino in Italia
Il Cremlino fa il punto sulla costruzione del gasdotto Turkish Stream
Tags:
Energia, Gas russo, Turkish Stream, Gazprom, Turchia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik