13:33 18 Novembre 2018
Il ponte Hong Kong-Zhuhai-Macau

Cina: inaugurato il ponte più lungo del mondo

© Sputnik . Irina Gavrikova
Economia
URL abbreviato
380

Nel sud della Cina ha aperto il ponte marittimo più esteso del mondo con una lunghezza di 55 chilometri, riferisce Central Television of China. Ha collegato Hong Kong, Macao e la città di Zhuhai della provincia del Guangdong.

La cerimonia si è tenuta a Zhuhai alla quale hanno preso aprte il presidente cinese Xi Jinping, il capo dell'amministrazione di Hong Kong, Carrie Lam, il vicepresidente del Consiglio di Stato della Repubblica popolare cinese Han Zheng, il segretario del comitato di partito della provincia di Guang Xi Li, e circa 700 ospiti.

Ora il viaggio da Hong Kong a Zhuhai durerà solo 30 minuti anziché tre ore. L'apertura al traffico avverrà mercoledì.

Secondo i calcoli preliminari, entro il 2030 sul ponte passeranno circa 29.000 veicoli e oltre 120 mila passeggeri al giorno. Si prevede che contribuirà in modo significativo all'integrazione economica e allo sviluppo delle tre città più importanti nella zona economica del delta del Fiume delle Perle, nonché del turismo di Hong Kong e Macao.

Inoltre si pianifica di organizzare collegamenti di autobus 24 ore su 24 tra le tre città.

Il ponte è costituito da diverse parti di superficie con una lunghezza totale di 22,9 km, un tunnel sottomarino lungo 6,7 km, diverse isole artificiali e speciali checkpoint di confine tra la Cina continentale, Hong Kong e Macao.

Il suo peso supera le 400.000 tonnellate. Dovrebbe durare fino a 120 anni ed è progettato per resistere a tifoni con una velocità del vento di oltre 300 chilometri all'ora e a terremoti di magnitudo 8.

I progettisti ha tenuto conto del fatto che questo tratto di mare è uno dei più navigati in Cina. Pertanto, le campate del ponte si trovano all'altezza giusta e la distanza tra i supporti è sufficiente per non disturbare il traffico navale.

L'idea di collegare Hong Kong e la provincia di Guangdong con un ponte è emersa alla fine degli anni '80. Nel 2003, il governo centrale della Cina ha ordinato un calcolo preliminare e lo sviluppo del progetto. Centinaia di organizzazioni di ricerca sono state coinvolte nella progettazione. Migliaia di brevetti registrati sono coinvolti nella costruzione.

Hong Kong e Macao sono distretti amministrativi speciali che sono diventati parte della Cina sul principio di "Un paese due sistemi" nel 1997 e nel 1999, rispettivamente. Ciascuno dei tre governi ha accettato di costruire l'infrastruttura necessaria sul proprio territorio, ma per lungo tempo non è stato possibile raggiungere un accordo sul finanziamento della parte principale del ponte.

La costruzione è iniziata a dicembre 2009 e avrebbe dovuto essere completata nel 2016. Ma l'apertura del ponte è stata posticipata a causa di corruzione, revisioni del budget, incidenti, e condizioni meteorologiche avverse.

Inoltre, il progetto è stato criticato dagli ambientalisti, in particolare per la riduzione della popolazione dei delfini bianchi cinesi, simboli di Hong Kong. Secondo il governo del distretto, da aprile 2007 a marzo 2018, solo 50 individui sono stati osservati nelle acque di Hong Kong.

Correlati:

Il via al nuovo ponte che collegherà l'Arabia Saudita e il paese dell'Isola del Bahrain
“Il ponte di Crimea resterà in piedi 100 anni”
La Cina reagisce a dichiarazioni USA su Hong Kong, Taiwan e Macao
Tags:
Tecnologia, infrastrutture, tecnologia, ponte, tecnologia, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik