15:52 21 Novembre 2018
Sergei Aksenov

Il governatore della Crimea rivela i risultati dei negoziati a Damasco

© Sputnik . Andrey Stenin
Economia
URL abbreviato
0 171

Il governatore della Crimea, Sergey Aksenov, ha affermato che la penisola è pronta a fornire alla Siria derrate alimentari e materiale elettrico in cambio di agrumi e fosfati.

La Crimea è pronta a fornire alla Siria farina di grano e di segale, tubi di plastica, utensili elettrici, dispositivi ferroviari. Secondo Aksenov, ci sono già imprese specifiche pronte a partecipare all'avvio degli scambi commerciali. La Siria, a sua volta, importerà nella penisola agrumi e fosfati.

"Siamo d'accordo su qualcosa: entro 30 giorni tutti i piani con scadenze specifiche dovrebbero essere messi su carta", ha detto Aksenov a margine delle trattative a Damasco

.Le parti hanno anche discusso la creazione di collegamenti marittimi tra la Crimea e la Siria per il trasporto delle merci, e aerei per lo sviluppo del settore turistico.    

Correlati:

Funzionario di Kiev chiede di punire l'utilizzo del ponte di Crimea
Ucraina: progetto di risoluzione contro "militarizzazione della Crimea" alle Nazioni Unite
Crimea: “fallisce il concetto dell’occupazione russa" inventato da Kiev
Tags:
Negoziati, accordi, Cooperazione, scambi commerciali, commercio, Sergej Aksenov, Siria, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik