20:20 21 Ottobre 2018
Logo del Petro

La criptovaluta Petro riuscirà a salvare l'economia del Venezuela?

© REUTERS / Marco Bello
Economia
URL abbreviato
151

Questa settimana il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha annunciato nuove norme per l'uso della criptovaluta Petro, creata 6 mesi fa dal governo per aggirare le sanzioni finanziarie statunitensi. Ma in che modo l'uso del Petro influisce realmente sull'economia venezuelana?

La prevendita della criptovaluta venezuelana, con un prezzo fisso di 60 $ e legata direttamente alle riserve reali di oro, ferro, alluminio e diamanti e petrolio, è iniziata nel febbraio di quest'anno, ma finora i dettagli del funzionamento di questo strumento finanziario sono rimasti sconosciuti. Ieri il capo di Stato venezuelano Nicolas Maduro ha suscitato molto clamore, annunciando nuove regole per l'uso di questa criptovaluta. Il presidente ha detto non solo che il Petro rafforzerà il programma per rimettere in piedi l'economia nazionale, ma "sarà una rivoluzione nella cripto-economia globale come nuovo mezzo di scambio per materie prime e strumenti finanziari e valutari".

Secondo Maduro, con questa moneta il Venezuela sta realizzando un piano speciale per aumentare le riserve valutarie e sostenere il sistema monetario nazionale.

Ma il Petro è davvero in grado di produrre una rivoluzione di questa portata?

L'esperto venezuelano in relazioni internazionali e professore all'Università di San Paolo, Rafael Villa ha risposto a questa domanda in un'intervista con Sputnik.

Secondo lui, la scommessa di Caracas sulla criptovaluta riflette il fatto che per l'amministrazione Maduro è difficile trovare un modo per ridurre l'inflazione e riprendere il controllo dell'economia del Paese. Villa ritiene che in Venezuela saranno in circolo due valute contemporaneamente: il bolivar sovrano per il mercato interno, il Petro per le transazioni internazionali.

"Il fatto è che il governo sta cercando di aggrapparsi all'unica risorsa, la cui estrazione è la cosa più stabile da cui dipende l'economia. Il governo sta cercando di esercitare un effetto psicologico sulla popolazione, chiamando questa moneta "Petro", con riferimento al petrolio", ha detto l'esperto.

Villa ha spiegato che il governo venezuelano non ha ancora spiegato i criteri per fissare il prezzo del Petro a 60 $. Tuttavia, secondo l'analista, se le autorità riusciranno a dimostrare che esiste un nesso logico ed economico a questa valutazione, questa criptovaluta riuscirà ad ottenere la fiducia della popolazione e delle pedine del mercato estero.

"Ma se il governo non chiarisce i criteri ed i parametri su cui si basa questa dipendenza valutaria, il Petro non riceverà un effetto così positivo in termini di fiducia all'interno del Paese e all'estero", ha osservato l'esperto.

Rispondendo alla domanda sui motivi del deprezzamento della valuta nazionale e dell'inflazione elevata (secondo gli economisti, può raggiungere il 1.000.000% entro la fine del 2018), l'esperto ha affermato che la causa della crisi economica sono i problemi strutturali dell'economia nazionale, in primo luogo la forte dipendenza dalle esportazioni di petrolio e lo sviluppo insufficiente degli altri settori industriali.

Correlati:

La Cina aiuterà il Venezuela a contrastare le sanzioni USA
Venezuela, Maduro posticipa la riconversione monetaria
Gli Stati Uniti vogliono "provocare un colpo di stato" in Venezuela
Per il Guardian Trump ha proposto più volte l'invasione militare del Venezuela
Venezuela minaccia di organizzare per gli Stati Uniti "un altro Vietnam"
In cosa si distingue il Petro venezuelano dalle altre criptovalute
Tags:
politica interna, Economia, Petrolio, Petro, Nicolas Maduro, America Latina, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik