16:29 20 Ottobre 2018
Estrazione del petrolio

Il Kuwait ha smesso di esportare petrolio in USA

© Sputnik . Boris Babanov
Economia
URL abbreviato
6190

Il Kuwait per la prima volta in 25 anni ha quasi fermato l'esportazione di petrolio greggio negli Stati Uniti, risulta dalle statistiche del dipartimento di informazione del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti.

L'ultima volta in cui gli Stati Uniti non hanno comprato petrolio dall'emirato del Medio Oriente è stato nel 1992, quando l'industria petrolifera del Kuwait era in crisi a causa dell'occupazione militare irachena e dell-operazione Desert Storm, che ha portato alla cacciata delle truppe irachene.

Secondo Bloomberg, il Kuwait abbandona gli USA per orientarsi verso un mercato asiatico più attraente, che occupa l'80% delle esportazioni dell'emirato. Questo mercato apre nuove opportunità in relazione alla preparazione di novembre delle nuove sanzioni statunitensi contro le esportazioni di petrolio dell'Iran. Il petrolio di alta qualità del Kuwait è comprato in Asia a $80 al barile. Gli Stati Uniti hanno svolto un ruolo importante in Kuwait in passato, contribuendo a diversificare le sue esportazioni. Il picco delle esportazioni del Kuwait negli Stati Uniti si è verificato tra il 2012 e il 2014.

Il posto del Kuwait è stato recentemente occupato dall'Arabia Saudita, che ha venduto nell'ultimo mese negli Stati Uniti più di un milione di barili al giorno, così come l'Iraq (più di 400 mila barili al giorno).

 

 

 

 

Correlati:

Kuwait stanzia due miliardi di dollari per l'Iraq
Qatar, visita a sorpresa del ministro degli Esteri in Kuwait sulla crisi diplomatica
Qatar, ministro degli Esteri arrivato in Kuwait
Qatar, Kuwait consegna lista di richieste degli Stati arabi del Golfo
Tags:
Petrolio, prezzi petrolio, Mercato del petrolio, estrazione petrolio, Petrolio, Traffico di petrolio, Caso petrolio, USA, Arabia Saudita, Kuwait
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik