15:18 15 Ottobre 2018
Incontro tra direttore FMI Christine Lagarde e presidente ucraino Petr Poroshenko

Media: FMI impone 4 nuove condizioni a Ucraina per ottenere prestito

© REUTERS / Valentyn Ogirenko
Economia
URL abbreviato
674

Il Fondo Monetario Internazionale ha imposto all'Ucraina quattro condizioni per ottenere un nuovo prestito. Lo ha riportato la testata Economic Truth.

Ora Kiev dovrebbe nuovamente aumentare i prezzi del gas del 23%, attuare una riforma anti-corruzione, adottare un pareggio di bilancio e riorganizzare il servizio fiscale statale.

Si noti che a causa dell'incapacità di soddisfare i requisiti dell'attuale programma, Kiev è costretta a negoziare con il fondo un prestito stand-by di 5-6 miliardi di dollari per un periodo di 12-15 mesi.

Allo stesso tempo Economic Truth indica che nei negoziati l'FMI ha cessato di fidarsi dell'Ucraina, quindi, probabilmente, a Kiev sarà richiesto di adempiere ai suoi obblighi in primo luogo.

Il programma di credito stand-by è in funzione dal 1952, ed è stato creato per superare le situazioni di crisi e risolvere i problemi con i pagamenti. I prestiti vengono solitamente concessi per un periodo da 12 a 24 mesi e la durata massima del programma è di 36 mesi.

Il programma quadriennale di assistenza finanziaria dell'FMI prevede stanziamenti per 17,5 miliardi di dollari in Ucraina. Nel mese di marzo 2015 è stata trasferita la prima tranche di 5 miliardi di dollari, nell'agosto dello stesso anno una seconda di 1,7 miliardi. A settembre 2016, il fondo ha trasferito la terza tranche per un importo di un miliardo di dollari, una tranche analoga è stata ricevuta da Kiev nel 2017. Le autorità dell'Ucraina avrebbero dovuto ricevere la quinta entro la fine del 2017, ma non l'hanno ancora ricevuta.

Allo stesso tempo, il debito estero dell'Ucraina è cresciuto del 18,9 e del 10,9% rispettivamente nel 2016 e 2017, e in soli cinque anni, dall'inizio del 2013 all'inizio del 2018, il rapporto tra debito pubblico e PIL è quasi raddoppiato: dal 36,6% al 71,8%.

Nell'ambito della cooperazione con il Fondo Monetario Internazionale in Ucraina, si è verificato un aumento ripetuto del prezzo del gas per la popolazione, a causa di questo, le tariffe per l'alloggio e i servizi comunali sono aumentate. Il costo di mille metri cubi di gas per la popolazione è passato da 28 a 266 dollari nel 2016, ovvero 9,5 volte.

Correlati:

Accordo tra governo ucraino e FMI: sì ad aumento delle bollette del gas per i cittadini
FMI: Economia russa cresce 1,7% nel 2018 e 1,5% nel 2019
Orbanomics: l'economia ungherese fuori dal controllo del FMI, ed è andata bene
Mosca mette in guardia l'Ucraina dalla revisione dell'accordo sul Mare d'Azov
Tags:
Debito dell'Ucraina, Debito dell'Ucraina, Prestiti, Debito dell'Ucraina, prestito, Crisi del debito, FMI, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik