05:58 19 Settembre 2018
Deutsche Bank

"Deutsche Bank non vuole cambiare i rapporti con la Russia"

© REUTERS / Toby Melville/Files
Economia
URL abbreviato
141

Deutsche Bank non ha intenzione di cambiare i suoi rapporti con il governo russo, la lettera inviata è una formalità di routine, ha riferito a Sputnik una fonte informata nei circoli bancari di Londra.

In precedenza il giornale russo Vedomosti, riferendosi ad una lettera della banca tedesca datata 27 giugno, ha affermato che la filiale londinese di Deutsche Bank aveva chiesto al governo russo di aggiornare le informazioni fornite all'ente creditizio. In caso contrario si paventava la possibilità di rompere i rapporti commerciali.

Secondo la fonte di Sputnik, questa richiesta non avrà impatti nei rapporti tra Deutsche Bank e la Russia.

"Il questionario non ha l'obiettivo di prendere misure contro la Russia, che per la banca resta uno dei suoi mercati strategici. Non è cambiato nulla. Si è trattato di una richiesta formale," — ha detto la fonte, aggiungendo che lettere analoghe vengono inviate dalla banca come prassi a tutti i suoi clienti.

Correlati:

Deutsche Bank minaccia governo russo di chiusura dei rapporti
Tags:
Cooperazione, Finanze, Economia, Deutsche Bank, Germania, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik