03:10 13 Novembre 2018
Dollari USA e rubli

Financial Times: Russia reagirà alle sanzioni USA con la rinuncia del dollaro

© Sputnik . Alexandr Demyanchuk
Economia
URL abbreviato
7271

Il ministro delle Finanze russo Anton Siluanov ha dichiarato che il Paese sta cercando di ridurre la sua dipendenza dal dollaro, continuando a sbarazzarsi dei buoni del Tesoro statunitensi e aumentando i pagamenti in valuta nazionale, riporta il Financial Times.

Secondo il ministro, la moneta americana "sta diventa uno strumento rischioso nella monetizzazione degli scambi internazionali".

"Abbiamo ridotto al minimo e continueremo a ridurre i nostri investimenti nell'economia statunitense, nei titoli di stato americani", ha aggiunto Siluanov.

In precedenza il premier russo Dmitry Medvedev aveva avvertito che il divieto di utilizzare il dollaro alle banche russe, attualmente preso in considerazione dai legislatori statunitensi, sarebbe stato interpretato da Mosca come un atto di "guerra economica".

Secondo Medvedev, a questa guerra bisognerà reagire.

Siluanov ha definito le sanzioni "spiacevoli, ma non letali" ed ha sottolineato che ora la Russia cercherà di implementare le transazioni internazionali in rubli, euro o yuan.

"Alla fine si ripercuoterà negativamente agli investitori americani. Ma non pianifichiamo alcuna misura afflittiva al momento, come la chiusura dei McDonald's. I nostri cittadini lavorano lì", ha detto Siluanov.

Inoltre il ministro delle Finanze non ha escluso la possibilità di passare al calcolo nelle valute nazionali durante la compra-vendita di petrolio per la volatilità del dollaro americano.

"Nonostante il petrolio, come prassi, si commercializza e monetizza in dollari, possiamo fissare l'equivalente in dollari, ma le transazioni per le consegne di petrolio potrebbero avvenire in yuan, euro o nella moneta nazionale. È possibile che prima o poi questo possa concretizzarsi," — il Financial Times riporta le parole di Siluanov.

Correlati:

Lavrov ha commentato la possibilità di introdurre nuove sanzioni USA
Le sanzioni USA non sono collegate alla situazione in Crimea
Senatore russo spiega come la Russia dovrebbe rispondere alle sanzioni USA
Zakharova: perché gli USA continuano a imporre sanzioni
Russia, Mosca taglia investimenti in titoli di stato USA
Russia: quasi dimezzati investimenti in titoli di stato USA
Tags:
Economia della Russia, Petrolio, Finanze, Politica Internazionale, Economia, Commercio, sanzioni antirusse, yuan, Rublo, euro, dollaro, Financial Times, Anton Siluanov, Dmitry Medvedev, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik