18:07 18 Agosto 2018
Donald Trump sullo sfondo di bandiere USA e UE (foto d'archivio)

Trump insegnerà all'Europa a commerciare, non a rubare

© Sputnik . Alexey Vitvitsky
Economia
URL abbreviato
3410

Washington paventa a Bruxelles la minaccia di nuovi dazi, se i negoziati in programma mercoledì falliranno. Questa volta nel mirino della Casa Bianca finiranno le case automobilistiche europee. Lo ha dichiarato Trump alla vigilia dell'incontro con il capo della Commissione europea Jean-Claude Juncker.

Donald Trump non è disposto a concessioni e passi indietro; ha definito la politica commerciale dei suoi predecessori alla Casa Bianca "stupida".

"Per decenni gli Stati Uniti hanno permesso agli altri Paesi di rubare i nostri posti di lavoro, chiudere le nostre imprese e portare via le nostre ricchezze. Quello che è successo è stato semplicemente terribile. Come uomo d'affari, ne parlo da 20 anni. I nostri presidenti non hanno fatto nulla, niente. Non è libero scambio, ma un commercio stupido e ottuso", ha affermato il presidente degli Stati Uniti.

Ora l'America ha un approccio diverso, ha affermato Donald Trump.

"La UE persegue una posizione molto rigida nei confronti degli Stati Uniti, ma verranno a trovarmi mercoledì. Vedremo se riusciremo a risolvere la situazione".

Correlati:

Trump mette la UE tra gli avversari degli Stati Uniti
"Esci dalla UE": la proposta shock di Trump a Macron secondo il Washington Post
UE pronta a reagire alle minacce di Trump sui dazi alle auto
Juncker minaccia gli USA di risposte simmetriche a "provocazioni commerciali"
Trump ha chiamato Jean-Claude Juncker "feroce assassino"
FMI, Lagarde avverte di un possibile calo del Pil mondiale per i dazi americani
Tags:
Politica Internazionale, Economia, Commercio, dazi, Casa Bianca, Unione Europea, Commissione Europea, Donald Trump, Jean-Claude Juncker, USA, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik