20:07 16 Agosto 2018
Grozny

Delegazione italiana in Caucaso rivela i danni delle sanzioni contro la Russia

© Sputnik . Said Tsarnaev
Economia
URL abbreviato
0 190

Le sanzioni contro la Russia hanno arrecato un danno considerevole all'economia italiana: ogni giorno l'Italia perde 7 milioni di euro, ha dichiarato l'ex senatore italiano Roberto Mura nel corso di un incontro con il governatore della Cecenia Ramzan Kadyrov.

Sabato una delegazione italiana guidata dall'ex senatore è giunta a Grozny per una visita di 3 giorni. La delegazione comprende anche rappresentanti di diverse aziende italiane. Sono programmati incontri con i rappresentanti del governo regionale per conoscere il potenziale d'investimento e l'attrattività della Cecenia.

"Le sanzioni hanno gravemente danneggiato la nostra economia, i dati che ho dicono che l'Italia perde 7 milioni di euro quotidianamente, abbiamo perso 10mila posti di lavoro da quando le sanzioni sono state imposte. Pertanto le sanzioni non sono solo un problema della Russia, ma anche un grosso problema dell'Italia", ha affermato l'ex senatore.

Il governatore della Cecenia Ramzan Kadyrov ha rilevato l'interesse della regione per la cooperazione con l'Italia ed ha auspicato che possa giovare nel suo complesso sia all'Italia sia alla Russia.

Correlati:

“Rivoluzione di Maidan farlocca e Crimea russa”: rabbia di Kiev contro Salvini
Matteo Salvini chiede la revoca delle sanzioni contro la Russia
Mondiali 2018, Salvini: la Russia esemplare per sicurezza e organizzazione
Matteo Salvini: "Via queste assurde sanzioni" antirusse
Abolire le sanzioni alla Russia, l’Italia contro i diktat NATO e USA
Conte: Italia all’opera per revocare le sanzioni contro la Russia
Tags:
Business, Economia della Russia, Cooperazione, Economia, sanzioni antirusse, investimenti, Roberto Mura, Ramzan Kadyrov, Cecenia, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik