19:24 14 Agosto 2018
Сentrale del gas

Russia, Ucraina e UE discutono oggi il transito di gas dopo il 2019

© Sputnik . Aleksandr Mazurkevich
Economia
URL abbreviato
303

I negoziati trilaterali sul transito del gas tra Russia, Commissione Europea e Ucraina si svolgeranno oggi a Berlino per la prima volta dopo le sentenze dell'arbitrato di Stoccolma sui contenziosi tra Gazprom e Naftogaz relativi ai contratti di fornitura del gas e di transito.

Ai colloqui parteciperanno il ministro dell'Energia della Federazione Russa Alexander Novak, il vicepresidente della Commissione Europea e commissario europeo per l'unione energetica Maroš Šefčovič, i rappresentanti del ministero dell'Energia ucraino, della società russa Gazprom e della compagnia ucraina Naftogaz.

Il tema centrale dell'incontro sarà la discussione delle condizioni per il transito del gas per i consumatori europei attraverso il territorio ucraino, compresi i termini degli accordi di transito tra Gazprom e Naftogaz, si afferma in un comunicato del dicastero energetico russo.

"Il nostro obiettivo è quello di concordare la nostra agenda di lungo termine, così come i nostri metodi di lavoro", ha affermato a sua volta Šefčovič.

Allo stesso tempo la firma di un accordo sul transito di gas attraverso l'Ucraina dopo il 2019 è improbabile per le forti divergenze tra le parti, ritengono gli esperti intervistati da Sputnik.

Correlati:

Putin: dette le condizioni per il transito del gas attraverso l'Ucraina
Kiev vuole aumentare le tariffe per il transito del gas, hanno riferito i media
Germania: Kiev deve investire nei gasdotti per il transito del gas russo
Gazprom pronta a negoziati con Kiev sul nuovo contratto di transito
“L'Europa ha bisogno del gas russo per fare concorrenza ad Asia e USA” - Daily Telegraph
Tags:
Gas russo, Politica Internazionale, Energia, Economia, Diplomazia Internazionale, Gazprom, Commissione Europea, Naftogaz, Unione Europea, Maroš Šefčovič, UE, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik