01:45 19 Agosto 2018
Ferrovia Transiberiana

La Corea del Sud vuole unire le proprie ferrovie alla Transiberiana

© Foto : Public domain
Economia
URL abbreviato
2172

La Corea del Sud si è rivolta all'Organizzazione internazionale per la cooperazione delle ferrovie (OSJD) con la richiesta di collegare la sua rete ferroviaria con la Transiberiana attraverso il territorio nordcoreano.

Secondo il ministero dei Trasporti sudcoreano, la richiesta è stata accettata durante la conferenza ministeriale della OSJD a Bishkek.

"Sono state poste le basi per collegare le nostre ferrovie e all'Eurasia e il risultato dell'entrata nell'OSJD moltiplicherà l'efficacia, mentre vanno in avanti i rapporti tra Nord e Sud, compresa la cooperazione economica", — si legge in un comunicato stampa del dicastero sudcoreano.

Nel 2003 le ferrovie della Corea del Sud e della Corea del Nord sono state collegate per la prima volta dopo oltre mezzo secolo, ma dopo il cambio di governo a Seul e lo sviluppo dell'arsenale nucleare di Pyongyang il progetto è stato congelato. Durante i colloqui di aprile nella zona demilitarizzata di Panmunjom, i leader delle due Coree hanno deciso di riprendere i lavori per unire le due reti ferroviarie.

La Corea del Sud conta di trasportare le sue merci in Europa attraverso la Transiberiana.

Secondo il segretario del Consiglio dei Trasporti della Transiberiana, la Russia è pronta e disponibile ad unire la propria rete ferroviaria a quella coreana in attesa di una decisione politica dei governi di Corea del Nord e Corea del Sud.

Tags:
Trasporto, Economia, Commercio, Ferrovie, Corea del Sud, Corea del Nord, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik