17:03 24 Giugno 2018
Centrale nucleare di Bushehr, Iran

Teheran chiarisce piani su costruzione di 2 reattori in centrale nucleare "Bushehr"

© Sputnik . Andrey Reznichenko
Economia
URL abbreviato
2110

La situazione relativa all'accordo nucleare non influenzerà la costruzione di due reattori della centrale nucleare "Bushehr" in Iran, che verranno progettato insieme con la società russa "Rosatom", ha affermato il vicepresidente e capo dell'Organizzazione dell'energia atomica iraniana Ali Akbar Salehi.

"Se l'accordo nucleare verrà annullato, la costruzione di questi impianti non affronterà problemi," — ha dichiarato al canale IRIB, parlando della costruzione del 2° e 3° reattore della centrale nucleare di Bushehr.

"Rosatom" è impegnata a costruire in Iran due nuovi reattori nucleari nella centrale "Bushehr". Il contratto è stato firmato dalle parti nel novembre 2014. In questi due blocchi funzioneranno i reattori nucleari russi del progetto VVER-1000, i migliori per standard di sicurezza dopo Fukushima.

La situazione intorno al piano d'azione globale congiunto è diventata tesa dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato l'8 maggio che Washington sarebbe uscita dall'accordo nucleare fatto firmato da Teheran con il sestetto di mediatori internazionali (Russia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Cina, Francia, Germania) nel 2015.

Correlati:

Nucleare, Merkel: Continueremo a rispettare accordo con Iran
Ambasciatore UE in USA: nessuna alternativa seria di Washington ad accordo nucleare Iran
Mogherini: l’UE manterrà l’accordo sul nucleare con l'Iran
Mosca: rinuncia USA ad accordo nucleare con Iran viola risoluzione ONU
Tags:
Nucleare, Cooperazione, Energia, Economia, accordo nucleare, Accordo con Iran, Rosatom, Ali Akbar Salehi, Iran, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik