11:06 24 Settembre 2018
Gazprom

Gazprom accetta di tagliare i prezzi del gas per l'Europa dell'Est

© Sputnik . Maksim Blinov
Economia
URL abbreviato
0 50

La Commissione europea ha concluso il caso antitrust contro Gazprom, senza alcuna penalità, e nell’ambito della risoluzione la compagnia russa ha accettato di applicare ai paesi dell'Europa centrale e orientale lo stesso prezzo dell’Europa occidentale.

"La Commissione europea ha deciso di rendere questi obblighi giuridicamente vincolanti per Gazprom nel quadro dell'articolo 9 del regolamento antitrust dell'UE", si legge in un comunicato.

La Commissione europea ha stabilito che se Gazprom non si atterrà a questi vicoli, sarà multata in misura del 10% del suo fatturato globale.Il vicepresidente del consiglio di amministrazione di Gazprom, Alexander Medvedev, ha dichiarato che la società è soddisfatta della decisione della commissione europea.

"Abbiamo sempre confermato la nostra intenzione di cooperare in buona fede per trovare una soluzione costruttiva reciprocamente accettabile nel quadro della procedura stabilita", ha detto Medvedev.

"Siamo convinti che la decisione presa oggi sia il risultato più accettabile per il funzionamento del mercato europeo del gas nel suo complesso", ha aggiunto.    

Correlati:

Russia, nel 2018 Gazprom punta a esportare 199 mld di metri cubi di gas
Gazprom svela i negoziati con Turchia per seconda linea del Turkish Stream
Corte UE respinge ricorso di Naftogaz per annullare accesso gasdotto Opal a Gazprom
Tags:
gas, prezzi, antitrust, Gazprom, Commissione Europea, Alexander Medvedev, Russia, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik