07:42 20 Settembre 2018
criptovalute

Media: la cripto-valuta aiuteranno Russia e Iran a bypassare le sanzioni

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Economia
URL abbreviato
3120

Un parlamentare iraniano ha avuto l'idea di usare la cripto-valuta nelle transazioni tra Mosca e Teheran per aggirare le sanzioni. Lo riporta Press TV.

La pubblicazione riferisce che l'iniziativa è stata presa dal presidente della commissione parlamentare sulle questioni economiche Mohammad Reza Porebrakhim, durante un recente incontro a Mosca con il presidente della commissione per la politica economica presso Consiglio federale russo Dmitry Mezentsev.

È possibile che la cripto-valuta sarà in grado di fornire sia all'Iran che alla Russia l'opportunità di evitare le transazioni in dollari e di sostituire il sistema di pagamento interbancario SWIFT.

Secondo Purebrakhimi, l'Iran ha già stabilito una cooperazione con la Russia su questo tema.

"Condividono la nostra opinione. Abbiamo detto che se riusciremo a fare progressi in questa direzione, saremo i primi paesi ad utilizzare la valuta digitale per lo scambio di beni", ha affermato Purebrakhimi.

A sua volta, aggiunge la pubblicazione, Mezentsev ha sottolineato l'importanza dei legami economici tra i due paesi, sullo sfondo delle sanzioni internazionali sia contro la Russia che contro l'Iran.    

Correlati:

Russia, garante di internet calcola tempi per ricavi dal mining di bitcoin
Svizzera, in un bunker si trova l’equivalente di 10 miliardi di dollari in bitcoin
Capo della Banca Centrale d’Uruguay: “il Bitcoin che ti permette di restare nell’ombra"
Tags:
scambi commerciali, criptovaluta, Sanzioni, Iran, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik