05:02 18 Agosto 2018
Veicoli militari

Esperti parlano della crescita della spesa militare nel mondo

© AFP 2018 / GREG BAKER
Economia
URL abbreviato
214

La spesa militare nel mondo secondo i dati per il 2017 ammonta a 1,7 trilioni di dollari, ovvero l'1,1% in più rispetto all'anno precedente, riporta l'Istituto internazionale di ricerca di pace di Stoccolma (SIPRI) in relazione alla pubblicazione di dati annuali sui trend nella spesa militare.

Gli esperti considerano questi dati tra i più alti dopo la fine della Guerra Fredda. Nel SIPRI si spiega che è stato osservato un aumento consistente della spesa dal 1999 al 2011. Praticamente invariate, le spese militari sono state dal 2012 al 2016 e una loro crescita insignificante è stata notata nel 2017.

Secondo le stime del SIPRI, la spesa militare nel suo insieme è pari al 2,2% del PIL mondiale, in media $230 a persona. Per fare un confronto, gli esperti spiegano che questa quota era piuttosto alta nel 1992, 3,3% ed è scesa al 2,1% nel 2014.

Il paese con la più alta spesa militare annuale rimangono gli Stati Uniti. La loro quota nella spesa mondiale è stata del 35% nell'ultimo anno.

Al secondo posto c'è la Cina, che nella lista dei 15 paesi con le più alte spese militari secondo stime approssimative del SIPRI rappresenta il 13%. La Russia è scesa dal terzo al quarto posto, (3,8%), lasciando il posto all'Arabia Saudita (4%). Il quinto posto è stato assegnato all'India (3,7%). L'insieme di questi cinque paesi rappresenta circa il 60% della spesa militare globale totale.

Secondo le stime del SIPRI, quattro dei 15 paesi con le spese militari più alte sono in Europa occidentale: Francia (sesto posto), Regno Unito (settimo), Germania (nono) e l'Italia (12°). La loro quota congiunta nelle spese militari mondiali è del 10%. Nel 2008, era del 15%.

Secondo SIPRI, le spese militari della Russia per la prima volta dal 1998 sono diminuite del 20% e ammontano a 66,3 miliardi di dollari. Secondo il rapporto, questa riduzione significa che la quota della spesa militare nel PIL della Russia è scesa al 4,3% nel 2017 e dal 5,5% nel 2016.

Correlati:

Politologo militare su rapporto SIPRI: Russia mostra trend positivo in vendite armamenti
Rapporto del SIPRI: nel mondo diminuiscono le armi nucleari
Tags:
Armamenti, spesa militare, armamenti, spesa militare, Armi, Sipri, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik