07:07 21 Maggio 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 7°C
    Nord Stream-2

    Politico ucraino spiega perchè Nord Stream-2 è un progetto inarrestabile

    © Foto: Nord Stream 2
    Economia
    URL abbreviato
    0 160

    Kiev ha meno possibilità di opporsi alla costruzione del gasdotto Nord Stream-2, ha dichiarato l'ex ministro dell'Energia e del Carbone ucraino Eduard Stavitsky.

    Secondo l'ex ministro, l'Europa "ha bisogno di equilibrio" a seguito della riduzione della produzione di gas nel Regno Unito nel Mare del Nord, nonché della rinuncia della Germania e del Belgio all'energia nucleare.

    "L'Ucraina sta perdendo le sue chances di resistere a questo confronto", si è lamentato Stavitsky in un'intervista a NewsOne, sottolineando che le entrate di Kiev si dimezzeranno a seguito del funzionamento di Turkish Stream e Nord Stream-2.

    Inoltre il politico ha aggiunto che la quota della Russia nel mercato del gas dell'Unione Europea è di circa un terzo.

    "L'Europa consuma circa 425 miliardi di metri cubi di gas all'anno, la Russia lo scorso anno ha stabilito il suo record consegnando 150 miliardi di metri cubi", ha concluso.

    Il progetto Nord Stream-2 prevede la costruzione di due rami di un gasdotto con una capacità complessiva di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno che porterà il combustibile dalle coste russe in Germania attraverso il Mar Baltico. Secondo il progetto, verrà costruita una nuova linea accanto all'attuale "Nord Stream". Contro l'attuazione del progetto sono schierati diversi Paesi, in particolare l'Ucraina, che ha paura di perdere le entrate dal transito del gas russo, così come gli Stati Uniti.

    Correlati:

    Ucraina, presidente parlamento commenta autorizzazioni a costruzione Nord Stream 2
    Energia, Finlandia autorizza costruzione gasdotto Nord Stream-2
    Rada ucraina: Nord stream 2 è minaccia militare all'Ucraina e all'Europa
    Parlamento ucraino chiede al mondo di fermare il gasdotto Nord Stream-2
    Tags:
    Economia, Politica Internazionale, Geopolitica, Energia, Gas russo, Nord Stream 2, Unione Europea, Eduard Stavitsky, UE, Russia, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik