02:09 21 Agosto 2018
Angela Merkel

Imprenditori tedeschi chiedono alla Merkel di schierarsi contro le sanzioni antirusse USA

© REUTERS / Hannibal Hanschke
Economia
URL abbreviato
7330

Gli imprenditori e dirigenti delle imprese tedesche che lavorano con la Russia hanno affermato che durante la prossima visita del cancelliere Angela Merkel negli Stati Uniti dovrà esprimersi chiaramente contro le nuove sanzioni americane.

Questa opinione è emersa da un sondaggio, con il 79% dei rappresentanti delle società tedesche che operano nel mercato russo che la pensano in questo modo, riporta la Camera di commercio estero russo-tedesca.

Solo il 19% degli intervistati ha affermato che il governo tedesco dovrebbe raggiungere questi obiettivi dietro le quinte e non criticare apertamente le nuove sanzioni statunitensi, riferisce Deutsche Welle.

Nel peggiore dei casi le perdite delle imprese tedesche in Russia a seguito delle sanzioni statunitensi potrebbero arrivare ad 1,5 miliardi di euro, riferisce Sputnik.

Correlati:

La Duma russa lavora ad un disegno di legge per criminalizzare chi esegue le sanzioni USA
Esperto: USA esagerano troppo l'effetto delle sanzioni anti-russe
G7 per il mantenimento delle sanzioni anti-russe
WSJ: la Germania chiede agli USA di liberarla dalle sanzioni contro la Russia
Deputato russo: mai fidarsi degli USA che dicono di basta alle sanzioni contro la Russia
In Germania dubitano dell'efficacia delle sanzioni anti-russe
Tags:
Economia, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, sanzioni antirusse, Angela Merkel, USA, Russia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik