09:37 21 Aprile 2018
Roma+ 15°C
Mosca+ 14°C
    Bandiere degli USA e Cina

    Trump chiede alla Cina di smetterla con il "commercio sleale"

    © AP Photo / Andy Wong
    Economia
    URL abbreviato
    9022

    Il presidente americano Donald Trump ancora una volta si è lamentato della "slealtà" nel commercio della Cina rispetto agli Stati Uniti ed ha allo stesso tempo esortato Pechino a rimuovere le barriere commerciali.

    "Gli Stati Uniti non godono di un surplus commerciale con la Cina da 40 anni. Dovrebbero smetterla con il commercio sleale, rimuovere le barriere commerciali e tener in vigore solo le aliquote reciproche. Gli Stati Uniti perdono 500 miliardi di dollari l'anno, in decenni abbiamo perso trilioni. Non può andare avanti così!" — Trump ha scritto su Twitter.

    Trump non ha specificato cosa intendesse con la perdita di 500 miliardi $. Secondo le statistiche degli Stati Uniti, nel 2017 il deficit commerciale con la Cina ha raggiunto i 375 miliardi di dollari, ma non si tratta di perdite dirette, ma di squilibri commerciali, quando un Paese vende un altro molto più beni di quanto ne riceve in cambio.

    In precedenza Trump ha minacciato di imporre dazi doganali contro la Cina per un valore complessivo di 150 miliardi di dollari l'anno, Pechino ha a sua volta minacciato misure di ritorsione. I timori di una guerra commerciale hanno avuto un impatto negativo nelle borse americane.

    Correlati:

    La Cina promette di rispondere simmetricamente alla “guerra commerciale” USA
    Cina promette “risposta ferma” a possibile guerra commerciale con USA
    Gli USA raccolgono alleati per la guerra commerciale contro la Cina
    Tags:
    Politica Internazionale, Economia, Commercio, Diplomazia Internazionale, Donald Trump, USA, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik