00:02 13 Novembre 2018
President Donald Trump smiles during State of the Union address in the House chamber of the U.S. Capitol to a joint session of Congress Tuesday, Jan. 30, 2018 in Washington

Che impatto avrà sull'economia mondiale il protezionismo di Trump?

© AP Photo / Win McNamee/Pool
Economia
URL abbreviato
170

Esprime la sua analisi Takashima Yasushi, analista giapponese di geopolitica.

"E' abbastanza ovvio che questa politica nega la localizzazione dei centri produttivi nei vari Paesi del mondo e la globalizzazione dell'economia, generata dallo sviluppo del capitale finanziario. In relazione all'industria della difesa, come risultato della globalizzazione, le economie emergenti come Russia e Cina guadagnano forza, pertanto la superiorità militare degli Stati Uniti sta diventando gradualmente un ricordo del passato. Per mantenere il loro dominio sul mondo ed eliminare le minacce alla sicurezza nazionale, le autorità statunitensi sono persino pronte ad abbandonare il modello di globalizzazione dell'economia. Allo stesso tempo ritengono necessario accelerare il ritorno delle imprese manifatturiere negli Stati Uniti e aumentare la produttività dell'industria bellica. Il risultato di questa politica sono le guerre commerciali, provocate dall'aumento dei dazi. Questo rallenterà indubbiamente il processo di globalizzazione nel mondo e causerà fenomeni di stagnazione nell'economia. Non vorrei che gli eventi si sviluppassero in questo modo. Ma se l'amministrazione Trump non si limiterà negli aumenti dei dazi per l'acciaio e l'alluminio, come sta accadendo ora e passerà a misure protettive più drastiche con maggiori dazi, questo rivoluzionerà l'economia mondiale."

Correlati:

Circa la metà degli americani pessimista sul dialogo tra Trump e la Corea del Nord
I democratici sicuri di "collusione" di Trump con la Russia
Trump annuncia le “truppe spaziali” USA
Trump scarica il segretario di Stato Rex Tillerson
Tags:
Economia, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik