07:28 26 Aprile 2018
Roma+ 9°C
Mosca+ 7°C
    Ministro dell'Agricoltura Alexander Tkachev (foto d'archivio)

    Ministero dell'Agricoltura russo vuole punire e multare la bassa qualità

    © Sputnik . Maria Vashuk
    Economia
    URL abbreviato
    2210

    Il ministero dell'Agricoltura propone di inasprire le multe per i produttori di prodotti di bassa qualità e contraffatti e revocare temporaneamente la licenza alle aziende agricole senza scrupoli, ha dichiarato il ministro Alexander Tkachev.

    "Abbiamo ora lanciato una serie di modifiche alle leggi per aumentare le multe fino alla revoca della licenza per la produzione di determinati prodotti che violano gli standard statali, l'etichettatura, e così via", — ha dichiarato Tkachev al forum panrusso dei produttori agricoli.

    "Perché, purtroppo multe poco salate non impauriscono coloro che oggi imbrogliano nel mercato e complicano la vita in molti modi a coloro che lavorano in modo efficiente, come vogliono i nostri consumatori. Vogliono prodotti ecologici, semplici e di alta qualità. Pertanto aumenteremo le multe di due-tre volte fino alla revoca per 90 giorni della licenza per permettere alle imprese di fermarsi e riflettere," — ha aggiunto.

    Il ministro ha anche richiamato l'attenzione sull'esperienza dei Paesi stranieri, dove la violazione delle normative di produzione è considerata un reato penale.

    "Credo che dovremmo seguire questa strada", ha sottolineato Tkachev.

    Correlati:

    Nutrito col pane mezzo mondo: per la Russia esportazioni record di grano per 19 miliardi $
    Bloomberg: la Russia batte i record sulle esportazioni di grano e non si fermerà
    Tags:
    politica interna, Economia della Russia, Società, Agricoltura, Prodotti alimentari, Alexander Tkachev, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik