23:18 17 Luglio 2018
Gas

L'Ucraina riprende le importazioni di gas dalla UE

CC0 / Pixabay
Economia
URL abbreviato
671

Sullo sfondo dell'ondata di gelo che ha colpito mezza Europa, Ucraina compresa, la compagnia energetica di Kiev Naftogaz ha ripreso ad importare il gas dalla UE, ha riferito il direttore commerciale Yury Vitrenko.

"Sì, abbiamo ripreso le importazioni dalla Slovacchia e in parte dall'Ungheria", ha detto Vitrenko, le cui parole sono state riportate dai media nazionali.

Secondo il dirigente di Naftogaz, la società importa 12 milioni di metri cubi di gas al giorno. Vitrenko ha assicurato che questi prelievi non influenzeranno i prezzi offerti da Naftogaz alle imprese per il mese successivo.

Naftogaz aveva interrotto le forniture di gas dalla UE questo mese. Ieri dalla società energetica ucraina era trapelato che il gas stoccato nei depositi sotterranei (10,4 miliardi di metri cubi) sarebbe bastato sino alla fine della stagione invernale, nonostante il freddo intenso di questi giorni.

Correlati:

Ucraina aumenta i prelievi di gas dai depositi sotterranei per ondata di freddo
Euronews sull'ondata di freddo in Europa: la Russia fa affari d'oro
Tags:
Energia, Gas, Economia, freddo, maltempo, Unione Europea, Naftogaz, Yuri Vitrenko, UE, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik