06:32 25 Giugno 2018
Riga

Politico lettone attacca gli USA per il fallimento della terza banca del Paese

© Sputnik . Oksana Dzhadan
Economia
URL abbreviato
16300

La Lettonia agisce per ordine degli Stati Uniti con la liquidazione della terza più grande banca del Paese, ha denunciato l'ex presidente del parlamento lettone Ilga Kreituse in un'intervista con la radio Baltkom.

"Tutto questo provoca la sfiducia della gente: ora si scopre che non facciamo nulla da soli se gli Stati Uniti ci dicono di chiudere immediatamente la terza più grande banca del Paese", ha detto la Kreituse.

La Banca Centrale Europea aveva precedentemente dichiarato che la Banca ABLV sarà liquidata in conformità con la legislazione lettone, in quanto il suo salvataggio non è nell'interesse comunitario.

La rete di prevenzione dei reati finanziari FinCEN, subordinata al Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti, all'inizio del mese aveva proposto di bloccare i conti in dollari con la lettone ABLV Bank per i sospetti di riciclaggio di denaro e corruzione di funzionari pubblici.

Tags:
Politica Internazionale, Società, Economia, Finanze, Dipartimento del Tesoro, BCE, Banche, ABLV Bank, Ilga Kreituse, USA, Lettonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik