20:22 06 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
8117
Seguici su

Nell'ultimo anno gli investimenti della Russia nei titoli di stato statunitensi sono aumentati di $ 16,1 miliardi (+18,7%). Emerge dai dati del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti.

Complessivamente la Russia ha investito 102,2 miliardi di dollari nei titoli di stato statunitensi.

Alla fine del 2017 occupava il 15° posto nella classifica dei maggiori investitori dei buoni del Tesoro statunitensi.

Il creditore numero uno degli Stati Uniti è la Cina, che possiede titoli per 1 trilione e 184,9 miliardi di dollari. Nel corso dell'anno gli investimenti cinesi sono cresciuti di 126,5 miliardi di dollari (+11%).

Il secondo creditore dell'America è il Giappone. Tokyo ha ridotto gli investimenti di 22,6 miliardi di dollari, detenendo complessivamente 1 trilione e 61,5 miliardi di dollari del debito statunitense, 0615 trilioni. Nell'anno il cambiamento è più significativo, con una riduzione di $ 29,3 miliardi (-2,7%). Inoltre al terzo posto c'è l'Irlanda con 326,5 miliardi di dollari. Questo Paese ha aumentato gli investimenti nei titoli di stato statunitensi del 13%.

 

Correlati:

Sale a 106 miliardi di dollari il debito USA nei confronti della Russia
“Il debito di USA e UE ha raggiunto un livello critico”
Tags:
Economia, Finanze, Geopolitica, Dipartimento del Tesoro, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook