09:36 19 Giugno 2019
Iraq

La ricostruzione dell'Iraq richiederà 88,2 miliardi di dollari

© REUTERS / Alkis Konstantinidis/File photo
Economia
URL abbreviato
1027

Saranno necessari quasi 90 miliardi di dollari per la ricostruzione dell'Iraq dopo la guerra contro lo Stato islamico. Lo riferisce la Reuters.

Il tema è stato discusso nel corso della conferenza internazionale con gli investitori, tenutasi oggi in Kuwait. Secondo il ministro iracheno della Pianificazione, Salman Al-Jamali, serviranno circa 22 miliardi di dollari nel breve periodo, mentre a lungo termine ne serviranno 66 miliardi.

"Ricostruire l'Iraq significa restituire la speranza e la stabilità all'Iraq, significa stabilizzare lo stato della regione e del mondo", ha detto Al-Jamali.

Le autorità irachene hanno pubblicato un elenco di 157 strutture per le quali Baghdad sta cercando investimenti. Tra questi ci sono ospedali, scuole, strade, imprese e sistemi di telecomunicazione.

Correlati:

Usa, Pentagono conferma spostamento truppe da Iraq ad Afghanistan
Erdogan potrebbe estendere l'operazione militare turca in Siria ai confini con l'Iraq
Trump sicuro, successo storico della coalizione occidentale contro l'ISIS in Siria e Iraq
Tags:
Investimenti, Ricostruzione, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik