04:35 16 Luglio 2018
Stazione di distribuzione di gas (foto d'archivio)

+25% la crescita del giro d'affari tra Polonia e Russia nel 2017

© Sputnik . Vitaliy Ankov
Economia
URL abbreviato
0 50

Il volume degli scambi commerciali tra Mosca e Varsavia nel 2017 è aumentato di un quarto e le esportazioni russe sfiorano gli 11 miliardi di dollari, ha dichiarato in un'intervista con RIA Novosti il rappresentante commerciale della Federazione Russa in Polonia Vladimir Nefedov.

In base ai risultati del 2016, il volume commerciale tra i due Paesi ammontava a 13,057 miliardi di dollari e le esportazioni russe si attestavano sui 9,099 miliardi $.

Il rappresentante commerciale russo ha chiarito che i tre quarti della crescita del giro d'affari è dovuto all'aumento dei prezzi dell'energia, mentre  è leggermente diminuita la quantità assoluta delle forniture di petrolio e gas naturale russi, che rappresentano circa il 70% delle esportazioni verso la Polonia. Allo stesso tempo i volumi e i prezzi di carbone, prodotti petroliferi e prodotti chimici russi sono cresciuti.

L'anno scorso anche le esportazioni della Polonia sono cresciute con lo stesso ritmo, ciononostante sono inferiori del doppio rispetto alle forniture russe. Circa il 65% dell'export polacco in Russia è formato da prodotti dell'industria meccanica e dell'industria chimica. Per ragioni note a tutti, le esportazioni agroalimentari polacche, una volta grandi, si limitano a dolciumi, succhi e verdure lavorate, ha detto il rappresentante commerciale russo.

Allo stesso tempo ha osservato che, rispetto ai massimi registrati nel 2011-2013, lo scambio commerciale russo-polacco è stato inferiore del 40% lo scorso anno.

Correlati:

Primo ministro della Polonia: la Russia è la più grande minaccia per il paese
Polonia auspica in aumento della presenza militare americana nel Paese
Tags:
Business, Gas russo, Petrolio, Energia, Economia, Commercio, Vladimir Nefedov, Polonia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik