16:14 21 Febbraio 2018
Roma+ 11°C
Mosca-8°C
    Christine Lagarde, direttore FMI

    Il Forum di Davos di quest'anno segnerà un record per le donne

    © REUTERS/ Yuri Gripas
    Economia
    URL abbreviato
    230

    Per la prima volta nella storia, nell'edizione di quest'anno del Forum di Davos 7 co-presidenti saranno donne, segnala il portale NEWSru.co.il.

    Tra le co-presidenti figurano la direttrice del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde, l'amministratore delegato della IBM Ginni Rometty, il primo ministro norvegese Erna Solberg, la direttrice italiana del Cern Fabiola Gianotti, la leader sindacale Sharan Burrow, l'amministratore delegato del colosso energetico francese Engie Isabelle Kocher e la fondatrice e leader della fondazione indiana "Mann Deshi" Chetna Gala Sinha.

    I leader mondiali ed alti dirigenti di multinazionali si riuniscono ogni anno presso la località sciistica svizzera per discutere le principali tendenze dell'economia e della politica nel mondo.

    La delegazione del governo russo al Forum di Davos sarà guidata dal vice premier Arkady Dvorkovich. Come riportato da fonti del portale russo RBC, ci saranno anche il ministro dello Sviluppo Economico Maxim Oreshkin e il presidente del Centro per la Ricerca Strategica Alexey Kudrin.

    Il 16 gennaio la presidente della Banca Centrale Russa Elvira Nabiullina aveva annullato la sua partecipazione al Forum di Davos. Anche il ministro delle Finanze al momento pianifica di non andare al forum.

    Correlati:

    Russia, governatore banca centrale Nabiullina cancella partecipazione a Forum di Davos
    Tags:
    Politica Internazionale, Economia, Forum economico mondiale
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik