23:59 12 Novembre 2018
Turkish Stream

Proseguono a pieno ritmo i lavori per il gasdotto Turkish Stream

© Foto: TurkStream
Economia
URL abbreviato
2170

Gazprom ha posato oltre 600 chilometri di tubi del gasdotto Turkish Stream lungo nei due rami, ha riferito il portavoce della compagnia energetica russa Sergey Kupriyanov.

"Sono stati posati oltre 600 chilometri di tubi lungo i due rami. Ogni giorno avanziamo di 4 chilometri, è un ritmo molto alto," — Kupriyanov ha dichiarato in un'intervista al canale televisivo "Rossiya 24".

"Il lavoro va avanti a pieno regime, è ormai chiaro che sarà completato nei tempi stabiliti", ha aggiunto.

Il 7 maggio Gazprom ha iniziato i lavori di costruzione della parte sottomarina del gasdotto Turkish Stream. Il progetto prevede la costruzione di due rami con una capacità di 15,75 miliardi di metri cubi ciascuno. Il primo ramo è destinato alle forniture di gas per i clienti turchi: entrerà in funzione il prossimo marzo, secondo i piani; il secondo ramo per il transito di gas verso i Paesi dell'Europa meridionale e sud-orientale entrerà in funzione nel 2019.

Correlati:

Esperto USA: Turkish Stream diventa progetto geopolitico
Gazprom termina i lavori di costruzione della parte russa di Turkish Stream
Forbes: Gazprom accelera lavori su “Turkish Stream” temendo le nuove sanzioni USA
Le sanzioni occidentali non ostacolano i progetti di Gazprom
Tags:
Energia, gas della Russia, Turkish Stream, Gazprom, Sergey Kupriyanov, Mar Nero, Turchia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik