22:33 17 Novembre 2018
Bandiere dell'Ucraina e dell'UE in manifestazione filo-europea a Kiev (foto d'archivio)

Commissione Europea gela l'Ucraina: stop al programma di assistenza economica

© Sputnik . Pavel Palamarchuk
Economia
URL abbreviato
8240

La Commissione Europea si è rifiutata di concedere a Kiev l'ultima tranche di 600 milioni di euro, sottolineando il mancato rispetto del governo ucraino di alcune condizioni del programma di assistenza economico-finanziaria. Lo ha segnalato l'ufficio stampa dell'organo esecutivo dell'Unione Europea.

Il programma di assistenza per l'Ucraina prevedeva lo stanziamento di 1,8 miliardi di euro a beneficio di Kiev in cambio dell'implementazione di alcuni requisiti e dell'attuazione delle riforme. Il programma scade nel gennaio 2018. Finora Kiev ha ricevuto solo 1,2 miliardi di euro ed ha realizzato una parte significativa degli impegni assunti per l'erogazione dell'ultima tranche. Tuttavia alcune disposizioni di Bruxelles non sono state concretizzate.

"Per questo motivo la Commissione Europea non è nella posizione di erogare l'ultima tranche", Sputnik cita un passaggio del comunicato dell'ufficio stampa della Commissione Europea.

Allo stesso tempo l'organo esecutivo della UE non ha escluso la possibilità di garantire in futuro nuova assistenza all'Ucraina, tuttavia per prendere questa decisione sarà necessario valutare la "pertinenza del programma". Inoltre la decisione per assegnare ulteriori fondi dovrà essere concordata con l'Europarlamento ed il Consiglio d'Europa.

In precedenza, il 24 novembre, il presidente ucraino Petr Poroshenko aveva annunciato che il governo aveva concordato con la leadership della UE la ripresa del programma di aiuti economici che sarebbero stati concessi a Kiev nel biennio 2018-2019.

Allo stesso tempo il capo di Stato ucraino non aveva indicato l'importo previsto del nuovo programma di aiuti.

Correlati:

L'UE insiste sulla creazione di un tribunale anticorruzione in Ucraina
Ucraina, Poroshenko: prossimamente referendum per ingresso in UE e NATO
Grybauskaite: l'Ucraina dall'UE è separata da un "lungo cammino"
L’Ucraina potrebbe perdere i soldi dell'UE per fallimento dichiarazione elettronica
UE: Ungheria chiede di riesaminare accordo di associazione con Ucraina
Dalla UE 700 milioni di euro in 30 anni a Kiev per la sicurezza nucleare
L'UE aiuterà Kiev a rafforzare la sua indipendenza energetica
Kiev ha discusso con UE l'elaborazione di un “Piano Marshall” per l’Ucraina
Tags:
Finanze, Politica Internazionale, Economia, Diplomazia Internazionale, riforme, Commissione Europea, Unione Europea, Petro Poroshenko, UE, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik