07:13 02 Giugno 2020
Economia
URL abbreviato
672
Seguici su

Parla l'ex Cancelliere tedesco oggi ai vertici del gigante energetico russo.

Gli Stati Uniti vorrebbero indebolire la cooperazione energetica tra la Russia e l'Unione europea. Lo ha detto oggi al vertice di Rosneft l'ex Cancelliere tedesco Gerhard Schroeder.

"Per quanto riguarda la politica energetica, vediamo che c'è un certo interesse a incentivare questa cooperazione tra l'Unione europea e la Russia, ma gli Stati Uniti vogliono indebolire questa cooperazione", ha detto il presidente del cda del colosso energetico russo al 10° Forum economico eurasiatico in corso a Verona.

Il petrolio rimarrà ancora la base del sistema energetico globale almeno per i prossimi 20-30 anni. Lo ha detto il ceo del gigante energetico russo Rosneft, Igor Sechin.

"Chi dà il petrolio per spacciato esagera: rimarrà fondamentale per almeno i prossimi 20-30 anni a venire" ha detto Sechin al Forum.

Correlati:

Energia, Gazprom completa i primi 373 km del gasdotto Turkish Stream
Entro la fine dell’anno Google smetterà di usare fonti di energia tradizionali
Tags:
Petrolio, Forum economico eurasiatico, Rosneft, Gerhard Schröder, Igor Sechin, UE, Russia, Germania, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook