14:04 16 Dicembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 4°C
    Bandiere di Cina e Corea del Nord (foto d'archivio)

    Cina annuncia taglio a forniture di carburante in Corea del Nord

    © AP Photo/ Ng Han Guan, File
    Economia
    URL abbreviato
    10411

    Nell'ambito della realizzazione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che impone nuove sanzioni contro Pyongyang, Pechino limita le forniture di prodotti petroliferi in Corea del Nord e riduce le importazioni dei prodotti tessili.

    Lo ha riferito il ministero del Commercio della Cina con un comunicato ufficiale.

    Oltre alle riduzioni di prodotti petroliferi lavorati, la Cina ha sospeso le forniture di gas condensato e gas naturale liquefatto. Da oggi fino all'11 dicembre le importazioni di prodotti tessili dalla Corea del Nord saranno limitate e successivamente saranno vietate.

    Le autorità cinesi sono intervenute più di una volta a sostegno di una soluzione diplomatica per la crisi nordcoreana, esortando le parti ad abbassare i toni. Allo stesso tempo Pechino ha dichiarato di voler rispettare in pieno le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

    Correlati:

    CIO in soccorso della Corea del Nord per le Olimpiadi invernali del 2018
    USA pronti a reazione piena in caso di nuove minacce della Corea del Nord
    Nord Corea valuta test nucleare "mai visto" nel Pacifico come reazione ad azioni di Trump
    Cina reagisce alle dichiarazioni minacciose americane sulla Nord Corea
    Tags:
    Sanzioni, Politica Internazionale, Energia, Economia, Commercio, Consiglio di Sicurezza ONU, Penisola coreana, Corea del Nord, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik