03:57 18 Giugno 2018
Presidente venezuelano Nicolas Maduro

Venezuela inizia a contrattare il petrolio in yuan al posto del dollaro americano

© REUTERS / Miraflores Palace
Economia
URL abbreviato
18481

Il Venezuela ha iniziato ad usare la moneta cinese al posto dei dollari americani per determinare il prezzo del petrolio, ha dichiarato il presidente Nicolas Maduro.

"Stiamo già vendendo petrolio e tutte le nostre merci utilizzando un paniere di valute e determiniamo il prezzo con gli yuan", ha dichiarato Maduro sul canale Telesur.

"Per le sanzioni promosse da Julio Borges (oppositore dello chavismo — ndr) che ha deciso Donald Trump. Hanno provocato grandi danni… <…> Siamo costretti a difenderci", ha osservato il presidente venezuelano.

In precedenza Maduro aveva annunciato di voler creare un'alternativa al dollaro come valuta internazionale,

rilevando che "il Venezuela sta per liberarsi dalle morse del dollaro, una moneta che soffoca il Paese".

Ad agosto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva introdotto nuove sanzioni contro il Venezuela. In particolare alle società americane viene vietato di contrattare i titoli di stato e le obbligazioni della compagnia petrolifera statale venezuelana con scadenza superiore a 30 giorni e più di 90 giorni rispettivamente. Sono inoltre vietati affari con le società partecipate dal Venezuela ed è congelato il pagamento dei dividendi a beneficio di Caracas.

Correlati:

Maduro avverte delle conseguenze che subiranno gli USA per le sanzioni contro Caracas
Venezuela, Usa: Pronti a usare tutto il nostro potere contro Maduro
Venezuela, figlio di Maduro minaccia la Casa Bianca
Maradona si schiera con Maduro per la libertà del Venezuela
Venezuela, presidente Maduro si dichiara “orgoglioso” di subire sanzioni americane
“Opposizione venezuelana vuole deporre Maduro come voleva con Chavez”
Tags:
Sanzioni, Petrolio, Geopolitica, Finanze, Politica Internazionale, Economia, Commercio, yuan, dollaro, Nicolas Maduro, Venezuela, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik