12:20 23 Novembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca-3°C
    Dollari USA

    Appello alla calma dal governo USA per l'aumento del debito pubblico

    © Sputnik. Mihail Kutuzov
    Economia
    URL abbreviato
    970126

    Il segretario del Tesoro statunitense Steven Mnuchin ritiene che non serva preoccuparsi fino al 2018 per il tetto del debito nazionale. Lo ha dichiarato in un'intervista con Fox News.

    In precedenza il presidente Donald Trump aveva proposto di sbarazzarsi del vincolo del massimale sul debito pubblico. A suo parere "complica la situazione" e "non è realmente necessario". In precedenza era stato riferito che Trump avrebbe potuto concordare l'alzamento del massimale del debito pubblico con l'opposizione dei democratici al Congresso, suscitando così mal di pancia tra i repubblicani.

    Gli Stati Uniti sono l'unico Paese in cui gli obblighi di debito e di spesa già esistenti del governo devono ottenere l'approvazione del Congresso.

    Il dibattito intorno all'incremento del tetto del debito pubblico ha ripetutamente messo gli Stati Uniti sull'orlo del default tecnico, tuttavia in ogni situazione il Congresso ha sempre votato la soluzione appropriata per non incorrere nel default.

    Parlando della riforma fiscale, Mnuchin ha ribadito le precedenti affermazioni dell'amministrazione americana, secondo cui una minor pressione fiscale potrà essere "ripagata" dalla crescita economica.

    La riforma fiscale con un deciso taglio delle tasse è stata una delle chiavi del successo della campagna elettorale di Trump. La sua amministrazione e i capigruppo del Partito Repubblicano al Congresso avevano rilasciato una dichiarazione congiunta a luglio, annunciando l'avvio della riforma fiscale: hanno promesso riduzioni delle tasse "più tangibili" per le imprese e le persone fisiche.

    Correlati:

    Nuovo record del debito pubblico americano: superata soglia 20 trilioni $
    "Trump sfrutta debito pubblico USA come leva di "contrattazione" con il Congresso"
    Debito e inflazione minacciano USA e UE, vincente la scommessa della Russia sull'oro
    Allarme da ex capo economista del FMI: se USA non riducono debito, sarà una catastrofe
    Tags:
    Borsa&Mercati, Finanze, Economia, Debito degli USA, Dipartimento del Tesoro, Steven Mnuchin, Donald Trump, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik