15:09 15 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Nord Stream-2

    Maggioranza dei Paesi UE dice sì ai negoziati con la Russia per Nord Stream-2

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Economia
    URL abbreviato
    1130

    La maggior parte dei Paesi della UE sostiene il conferimento alla Commissione Europea del mandato per condurre negoziati con la Russia per determinare un quadro giuridico ad hoc per il gasdotto Nord Stream-2, ha dichiarato il commissario europeo per l'Energia e il Clima Miguel Arias Cañete.

    La Commissione Europea punta ad estendere una serie di norme comunitarie sul futuro gasdotto che al momento non valgono per la nuova infrastruttura. In estate la Commissione Europea aveva approvato la bozza sul mandato per l'implementazione di trattative corrispondenti con la Russia. Il mandato deve essere approvato dal Consiglio d'Europa.

    Secondo Cañete, il Consiglio ha iniziato a discutere il mandato e la maggior parte dei membri della UE ha sostenuto l'iniziativa.

    Allo stesso tempo, osserva Cañete, la Commissione europea ritiene che Nord Stream-2 possa influire negativamente su alcuni percorsi di transito di gas verso l'Europa, compresi quelli ucraini.

    Su Nord Stream-2 non si applicano tutte le norme del mercato energetico interno dell'Unione Europea, il cosiddetto Terzo Pacchetto Energetico, in quanto il gasdotto non si snoda sulla parte terrestre del territorio della UE. Pertanto Bruxelles vuole concordare con la Russia alcuni principi fondamentali che intende applicare al funzionamento del gasdotto.

    Tra questi figurano la trasparenza del funzionamento del gasdotto, la creazione di tariffe non discriminatorie per il pompaggio del gas, l'accesso di parti terze al pompaggio di gas, nonché la divisione delle attività di vendita e trasporto.

    Il progetto Nord Stream-2 prevede la costruzione di due rami di un gasdotto con una capacità totale di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno, che trasporta il combustibile dalle coste russe a quelle tedesche attraverso il Mar Baltico. Il nuovo gasdotto verrà costruito accanto all'infrastruttura operativa di Nord Stream.

    Correlati:

    A Mosca vedono pressione americana su Danimarca per bloccare Nord Stream-2
    In Danimarca verrà discusso disegno di legge per ostacolare gasdotto "Nord Stream-2"
    Washington Post: anche oppositori europei di Nord Stream-2 contro nuove sanzioni antirusse
    Gazprom: Nord Stream-2 può non essere sufficiente per l'Europa
    Un “sì chiaro”: il Bundestag sostiene il gasdotto “Nord Stream-2”
    UE non è riuscita a fermare gasdotto russo Nord Stream-2: quali prospettive?
    Juncker potrebbe sostenere la costruzione del gasdotto Nord Stream-2
    Tags:
    Gas russo, Geopolitica, Politica Internazionale, Energia, Economia, Diplomazia Internazionale, Nord Stream 2, Consiglio d'Europa, Commissione Europea, Unione Europea, Miguel Arias Cañete, UE, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik