10:17 15 Maggio 2021
Economia
URL abbreviato
160
Seguici su

Malgrado tutte le sanzioni contro la Russia, Mosca vede un grande potenziale per ripristinare il commercio con l'Unione europea.

Lo ha detto il vice primo ministro russo Igor Shuvalov.

"Speriamo che, nonostante tutte le sanzioni e tutto ciò che succede lì, il commercio si sta lentamente riprendendo e vediamo grandi prospettive con l'Unione europea anche in tali difficili circostanze politiche", ha detto Shuvalov al Forum Economico Orientale (EEF) nella città di Vladivostok in Russia.

Lui ha anche detto che l'economia russa potrebbe crescere di oltre il 2 per cento all'anno nell'attuale situazione di instabilità nel mondo.

"C'è un'enorme instabilità nel mondo: basta guardare — gli Stati Uniti sono divisi, ci sono Brexit e aspettative negative nell'Unione europea. Siamo in una situazione in cui l'economia potrebbe crescere di più del 2 per cento all'anno prendendo in considerazione i vantaggi", ha detto Shuvalov.

Correlati:

La destra norvegese contro le sanzioni: danneggiano il commercio con la Russia
Imprenditori tedeschi volano in Russia sullo sfondo del calo del commercio bilaterale
Capo Camera di commercio austriaca propone a Putin creazione di nuovo grande forum annuale
Tags:
commercio, Economia, Forum Economico Orientale, Igor Shuvalov, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook