20:01 20 Ottobre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 5°C
    Impianto di Naftogaz

    Società ucraina Naftogaz vuole altri 5 miliardi $ nella battaglia legale con Gazprom

    © AFP 2017/ SERGEY BOBOK
    Economia
    URL abbreviato
    4730211

    Naftogaz prevede di aumentare di 5 miliardi di dollari le richieste a danno di Gazprom nella vertenza alla corte di Stoccolma per il transito del gas, ha riferito il direttore commerciale della società ucraina Yury Vitrenko.

    "Siamo in attesa della sentenza in merito nostre rivendicazioni sul contratto per il transito del gas<…> Abbiamo già quantificato le nostre richieste in 13 miliardi di dollari, ma aggiungeremo altri 5 miliardi di dollari", — Vitrenko ha dichiarato in un'intervista alla tv ucraina.

    Gazprom e Naftogaz hanno una vertenza all'arbitrato di Stoccolma iniziata nel giugno 2014.

    L'oggetto della battaglia legale è il contratto per il transito del gas della compagnia russa verso l'Europa a partire dal 2009.

    Nella maggior parte delle sue pretese contro la società ucraina, Gazprom annovera le multe a seguito delle violazioni della formula contrattuale "take or pay". Secondo questa disposizione, la parte ucraina deve acquistare una quantità fissa di combustibile ogni anno. A sua volta la compagnia ucraina chiede la revisione del prezzo del gas, compensazioni per i prezzi e le tariffe di transito non corretti, così come la cancellazione del divieto di rivendita del gas.

    Correlati:

    Ucraina, ministro Energia non esclude “problemi tecnici” per transito gas verso Europa
    Naftogaz richiede sanzioni agli USA a tutti partecipanti a progetto Nord Stream 2
    “Naftogaz” dichiara di essere pronta a negoziare con “Gazprom” solo in UE
    Stoccolma, Gazprom e Naftogaz presentano il 30 giugno loro contestazioni e osservazioni
    In caso di perdita della causa contro Gazprom la Naftogaz andrà in fallimento
    Tags:
    Gas russo, Finanze, Energia, Giustizia, Gazprom, Naftogaz, Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik