12:02 31 Marzo 2020
Economia
URL abbreviato
65422
Seguici su

Grazie alle sanzioni occidentali, la Russia soddisfa quasi completamente in modo autonomo il suo fabbisogno di carne suina e pollame, ha dichiarato il presidente Vladimir Putin durante la Linea Diretta.

Parlando dell'impatto delle sanzioni contro la Russia, Putin ha detto che grazie a queste misure è aumentata la produzione di alcuni settori reali dell'economia russa.

"Abbiamo rigenerato il know-how nell'elettronica, nel settore aeronautico, nell'industria missilistica e nel settore farmaceutico; inoltre sono stati fatti passi in avanti nella ricerca e nell'industria pesante," — ha dichiarato il presidente.

"E ora non sto parlando dell'agricoltura. Sappiamo tutti della crescita del settore agricolo del 3%. La Russia è diventata leader nell'esportazione di grano e frumento. Abbiamo ridotto la dipendenza dalle importazioni, ad esempio la domanda di carne suina e pollame è quasi soddisfatta per intero dai nostri produttori", — ha aggiunto, sottolineando che la Russia è alla ricerca di mercati di sbocco, con particolare interesse alla Cina.

Il capo di Stato ha osservato che l'ONU stima che per le sanzioni, l'economia russa ha perso 50-52 miliardi di dollari, mentre i Paesi occidentali promotori di questa politica 100 miliardi $.

Putin ha inoltre detto che se verranno cancellate le sanzioni, la Russia sarà costretta a fare altrettanto, in modo da non incorrere in problemi in seno al WTO. Ha consigliato ai produttori agricoli russi di concentrare gli sforzi per essere competitivi nel lungo termine.

Correlati:

Tillerson spiega perchè gli USA non renderanno più dure le sanzioni contro la Russia
Russia, Cremlino pronto alle contromisure in caso di introduzione di nuove sanzioni
Rappresentanti permanenti dei Paesi UE dicono sì a proroga sanzioni contro Crimea
Lavrov: sanzioni non costringeranno la Russia a rinunciare agli interessi nazionali
Lavrov: Russia non rincorrerà UE e USA per la cancellazione delle sanzioni
Tags:
Business, Agricoltura, Economia della Russia, Politica Internazionale, sanzioni antirusse, Occidente, Linea diretta, Unione Europea, Vladimir Putin, USA, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook