04:08 23 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 6°C
    Nord stream 2

    Russia studierà mandato della Commissione Europea sui negoziati per “Nord Stream-2”

    © Sputnik. Igor Zarembo
    Economia
    URL abbreviato
    128330

    La Russia deve esaminare il mandato della Commissione Europea per le trattative su "Nord Stream-2", ha dichiarato il ministro dell'Energia Alexander Novak.

    In precedenza la Commissione Europea aveva inviato una richiesta al Consiglio d'Europa per ottenere il mandato per negoziare con la Russia e stabilire una base giuridica speciale per la costruzione del gasdotto.

    Secondo il vicepresidente della Commissione Europea sull'Energia Maroš Šefčovič, il mandato è stato approvato, ora verrà presentato ai Paesi membri della UE.

    "Maroš Šefčovič mi ha informato che proprio ieri la Commissione europea ha ricevuto il mandato.Non l'abbiamo ancora visto, dovremo vederlo per esaminarlo," — ha detto Novak in una conferenza stampa. Ha osservato che "ad oggi tutti i rapporti si basano sulla realizzazione del progetto su una base commerciale."

    "Siamo d'accordo nel proseguire le nostre consultazioni e i colloqui con Maroš Šefčovič. Penso che alla fine di agosto o all'inizio di settembre ci incontreremo per pianificare il dialogo," — ha detto il ministro russo.

    Il gasdotto "Nord Stream-2" prevede la realizzazione di due rami con una capacità complessiva di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno dalla costa russa del Mar Baltico alla Germania.

    Correlati:

    Gazprom: firmato accordo a garanzia dei finanziamenti per il Nord Stream 2
    SPIEF 2017, cresce la domanda di gas russo in Europa e l’importanza del Nord Stream 2
    Gazprom: Nord Stream-2 può non essere sufficiente per l'Europa
    Gasdotto “Nord Stream-2” crea contrasti in Europa
    Un “sì chiaro”: il Bundestag sostiene il gasdotto “Nord Stream-2”
    Juncker potrebbe sostenere la costruzione del gasdotto Nord Stream-2
    UE non è riuscita a fermare gasdotto russo Nord Stream-2: quali prospettive?
    Tags:
    Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Economia, Energia, Gas russo, gasdotto, Nord Stream 2, Commissione Europea, Unione Europea, Maroš Šefčovič, Alexander Novak, UE, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik