20:29 21 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
181
Seguici su

Il pompaggio del gas attraverso il gasdotto Nord Stream nel periodo gennaio-maggio 2017 è aumentato del 13,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo rivela un rapporto di Gazprom.

Al Forum Economico di San Pietroburgo il numero uno di Gazprom Alexey Miller ha incontrato il rappresentante della compagnia di idrocarburi tedesca BASF/Wintershall Hans-Ulrich Engel.

"Le parti hanno discusso il lavoro del Nord Stream e notato la crescita del suo utilizzo. Ad esempio nel 2016 i volumi del gasdotto hanno superato del 12% i risultati del 2015. I dati relativi al periodo gennaio-maggio 2017 rivelano una crescita del 13,5% rispetto ai primi cinque mesi del 2016", si legge nel documento.

Tenendo conto della positiva esperienza del funzionamento del gasdotto Nord Stream e l'aumento della domanda del gas russo in Europa, i partecipanti alla riunione hanno rilevato l'importanza del progetto Nord Stream-2, continua il rapporto.

Correlati:

Questione troppo spinosa? La Germania occidentale non riceverà il gas russo
Gazprom, DEPA e Edison: accordo per la fornitura di gas russo sulla rotta sud
Gazprom e autorità greche discutono a SPIEF forniture di gas all'Unione Europea
Tags:
fornitura, Nord Stream 2, domanda, Nord Stream, gasdotto, gas, Gazprom, Alexey Miller, Europa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook