03:19 13 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Il portavoce Peskov: è un Paese con affidabilità degli investimenti pari a zero dopo quello che è successo.

Mosca spera che le autorità ucraine proteggano gli interessi degli investitori stranieri e le loro proprietà dagli attacchi degli attivisti. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. Secondo i media, gli attivisti hanno bloccato a Kiev i negozi russi Sportmaster e Gloria Jeans.

Lo scorso fine settimana il battaglione di Azov ha tenuto diverse manifestazioni vicino ai centri commerciali. All'inizio di marzo, i radicali hanno bloccato gli uffici della russa Sberbank in città ucraine.

"Ci aspettiamo che gli interessi degli investitori stranieri, che sono società russe in Ucraina, siano assicurati e protetti dallo Stato, se ne è capace. Ci auguriamo che lo Stato ucraino protegga la proprietà privata degli investitori stranieri dagli attacchi di ultranazionalisti e di elementi estremisti" ha riferito Peskov ai giornalisti aggiungendo poi che il Cremlino è preoccupato per l'oppressione degli investitori russi in Ucraina.

"In questo caso è quasi impossibile parlare di un clima per gli investimenti, dell'affidabilità degli investimenti nel Paese. È ovvio che questo è un Paese con affidabilità degli investimenti pari a zero dopo quello che è successo" ha concluso.

Correlati:

L'integrazione europea non ha funzionato: la Russia è ancora il primo partner dell'Ucraina
Ucraina, Lavrov: Europa continui a chiedere attuazione accordi di Minsk
Capo diplomazia Kiev si lamenta degli alleati: “non pronti a combattere per l'Ucraina”
Tags:
Investimenti esteri, Investimenti, Sberbank, Dmitry Peskov, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook