21:21 15 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker avrebbe deciso di sostenere il progetto infrastrutturale per costruire il gasdotto "Nord Stream-2", ha riferito oggi il portale informativo EurActiv vicino alla Commissione europea.

"Funzionari di Bruxelles dicono che il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker abbia deciso di mandare avanti "Nord Stream-2" e "molto probabilmente "darà il via libera al progetto nei prossimi mesi", — scrive il portale.

Secondo EurActiv, la decisione potrebbe essere resa pubblica "dopo le elezioni generali di settembre in Germania", la cui comunità imprenditoriale sostiene il progetto.

Il progetto "Nord Stream-2" prevede la realizzazione di due rami di gasdotto, con una capacità totale di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno, dalle coste russa a quelle tedesche attraverso i fondali del Mar Baltico. La costruzione del nuovo gasdotto si snoderà in prossimità di "Nord Stream".

Come dichiarato in precedenza dal vicepresidente di Gazprom Alexander Medvedev, il costo previsto del progetto "Nord Stream-2" si aggira sugli 8 miliardi di euro, ma tenendo conto del capitale di debito e dei relativi interessi potrebbe raggiungere i 9,9 miliardi di euro.

Per la progettazione, costruzione e successiva gestione del gasdotto "Nord Stream-2" è stata creata ad hoc la società Nord Stream AG 2.

Correlati:

Gazprom: Gasdotto Nord Stream 2 potrebbe essere scartato da Ue solo per motivi politici
Nord Stream 2, Merkel: bisogna mantenere il transito del gas attraverso l’Ucraina
Germania frena sul progetto del gasdotto “Nord Stream-2”
Nord Stream-2, Forbes: una mazzata per l’economia ucraina
Polonia minaccia Corte Europea per il Nord stream-2
USA prevedono collasso dell'economia ucraina con gasdotto Nord Stream-2
Polonia cerca di rompere alleanza tra Gazprom e partner occidentali su Nord Stream-2
Tags:
Politica Internazionale, Economia, Energia, Gas della Russia, Nord Stream 2, Gazprom, Unione Europea, Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook