17:53 23 Settembre 2018
Vladimir Putin

Putin ratifica l'accordo per Turkish Stream

© Sputnik . Alexei Druzhinin
Economia
URL abbreviato
1150

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge sulla ratifica dell'accordo per la costruzione del gasdotto "Turkish Stream", si legge sul portale della legislazione russa.

La Duma aveva ratificato l'accordo il 20 gennaio, il Consiglio della Federazione (camera alta) il 1° febbraio. L'accordo è valido per 30 anni con un'opzione di rinnovo per successivi 5 anni.

L'accordo intergovernativo sul progetto infrastrutturale "Turkish Stream" tra Russia e Turchia è stato firmato lo scorso ottobre. Il documento prevede la costruzione di due linee di gasdotto nei fondali del Mar Nero con una capacità di 15,75 miliardi di metri cubi di gas ciascuna.

Un ramo trasporterà il gas per il mercato turco, l'altro sarà di transito per il gas verso i Paesi europei. La costruzione del secondo ramo dipenderà dall'interesse dell'Europa per il gas russo. Le forniture di gas solo nel primo ramo porteranno nelle casse dello Stato russo ogni anno 750 milioni di dollari.

In precedenza la legge sulla ratifica dell'accordo per la costruzione del gasdotto era stata firmata dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Correlati:

Il consiglio federale ha ratificato l'accordo per il Turkish stream
Russia, ratificato l’accordo per la costruzione del Turkish Stream
Turchia, confermato l’accordo per il gasdotto Turkish Stream
“Naftogaz” stima le perdite causate dall’accordo “Turkish Stream”
Turkish Stream, Erdogan ratifica accordo con Russia
Il Turkish stream è l’ennesima sconfitta degli Usa
Tags:
Energia, gas della Russia, Turkish Stream, Gazprom, Recep Erdogan, Vladimir Putin, Turchia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik